Casseforti Omologate III Liv. Europeo

La norma europea EN 1143-1:1997, si pone quale scopo la classificazione dei mezzi di custodia - siano essi casseforti, camere corazzate o porte per camere corazzate - sulla base della relativa resistenza all'effrazione escludendo gli attacchi condotti con destrezza e/o tramite manipolazione dei congegni di chiusura. I valori di resistenza vengono determinati a seguito di prove di attacco condotte con attrezzi comunemente disponibili. Assegnato, per ogni utensile o apparecchio, un coefficiente attrezzo - che tiene conto della potenzialità nello scopo finale - sulla base del tempo di utilizzo durante le prove del singolo attrezzo, viene determinato un "punteggio" espresso in RU. Detto punteggio concorre alla definizione del grado di resistenza finale del mezzo corazzato (0, I, II, III,…ecc.).

Sotto-categorie


Ci sono 3 prodotti.

  • Grid
  • List